Il primo incontro si è svolto il 12 novembre 2018 presso la sede dell’Istituto.

Il tutor CSEN Andrea Liberatore, dopo l’accoglienza in Aula Magna, ha condotto i ragazzi nel campo esterno dell’Istituto per lo svolgimento del laboratorio sensoriale incentrato sui limiti oggettivi e legati alla disabilità: hanno sperimentato la sensazione di praticare sport con gli occhi bendati e con l’utilizzo di un solo arto superiore. In Aula Magna sono stati poi proiettati proiettati video sul Football Integrato, seguiti da momenti di riflessione sull’impatto emozionale delle attività svolte.I ragazzi hanno manifestato profonda attenzione e interesse per le attività, soprattutto per quelle legate alla sperimentazione dei limiti legati alla disabilità, interagendo costantemente con il tutor CSEN e le docenti.

Il secondo incontro si è svolto lunedì 19 novembre presso il palazzetto dello sport Giovanni Paolo II. I 20 ragazzi coinvolti nel progetto, dopo aver appreso le regole del football integrato, hanno sperimentato in prima persona il gioco del calcio insieme ad atleti disabili.



Sezioni