Il tema che il Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C. e la Divisione Calcio a Cinque propongono quest’anno, riguardano la promozione e l’educazione al superamento di ogni tipo di barriera e diversità attraverso il “Gioco di squadra: il calcio … uno sport senza frontiere“.

Tale iniziativa consentirà agli alunni di partecipare ad una manifestazione sportiva dal consueto approccio ludico; l’animatore, durante gli intervalli di gioco e prima dell’inizio delle gare, coinvolgerà tutti, in campo o sugli spalti, in giochi, balli e canti.

Come avvenuto lo scorso anno, la Divisione Calcio a Cinque provvederà al trasporto gratuito delle classi (scuola – palazzetto dello sport – scuola) con pullman dedicati che prenderanno alunni ed insegnanti davanti la scuola e li lasceranno al palazzetto. Gli insegnanti, con l’aiuto dello staff della Divisione Calcio a Cinque, e del Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C., provvederanno alla sistemazione degli alunni sugli spalti e alla consegna dei lavori.

La Divisione Calcio a Cinque omaggerà le scuole intervenute con una fornitura di due palloni e gli alunni con merenda e gadget.

L’ISTITUTO TECNICO “TITO ACERBO“  PARTECIPERA’ ALL’EVENTO “FINAL  EIGHT DI COPPA ITALIA DI CALCIO A 5” CHE AVRA’ LUOGO A PESCARA NEI GIORNI GIOVEDI’ 26, VENERDI’ 27, SABATO 28 E DOMENICA 1 MARZO  2015 PRESSO IL PALAZZETTO PAPA GIOVANNI PAOLO II DALLE ORE 10,30 ALLE ORE 13,15.

Le classi partecipanti sono:

GIOVEDI’ 26/02

  • 1°C AFM (ADDARI  25 alunni)
  • 1°C TUR (CAPOZUCCA  20 alunni)
  • 2°B CAT (DI ROSARIO 30 alunni)
  • 2°B AFM (MASCI  21 alunni)

VENERDI’ 27/02

  • 2°A CAT (ANGELETTI  24  alunni)
  • 1°B TUR (IEZZI 20 alunni)

SABATO 28/02

  • 1°A CAT (ANGELETTI  26 alunni)
  • 2°C AFM (ADDARI  25 alunni)