Circolare num. 58 del 1/12/2015

Il nostro Istituto ha promosso, come scuola capofila, la realizzazione di uno dei progetti vincitori del bando “Memory Safe. la cultura della sicurezza entra nella scuola italiana” promosso dall’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa – INDIRE

Il progetto intitolato  “Professione sicurezza”, vede coinvolti:

  • Istituto Tecnico Statale Economico e Tecnologico “Tito Acerbo” – Pescara
  • Istituto Tecnico Industriale Statale “A. Volta” – Pescara
  • Istituto Comprensivo “G. D’Annunzio” – San Vito Chietino (CH)
  • STONE srl – San Benedetto del Tronto (AP)
  • SI.DA.L Associazione Sindacale Datori di Lavoro – Pescara
  • UNICAM Università degli studi di Camerino

Le tre scuole, l’Università e i due enti hanno siglato un ACCORDO DI RETE e definito rapporti di collaborazione.  con lo scopo di:

  • Favorire la conoscenza e la diffusione in ambito scolastico di norme e procedure per la tutela delle persone da rischi e pericoli, attivando percorsi specifici in materia di salute e sicurezza validi ai sensi del d.lgs 81/2008 quale credito formativo per i futuri lavoratori;

 

  • Far conoscere le professioni legate al mondo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, analizzarle e approfondirne responsabilità, ruoli, mansioni nonché gli sbocchi occupazionali che potenzialmente offrono. Un percorso di formazione e orientamento che realmente consente di stabilire una correlazione diretta tra scuola e mondo del lavoro, saranno infatti coinvolte aziende e parti sociali.

Gli alunni coinvolti nel progetto dovranno:

  • Seguire una fase formativa della durata di 16 ore, con il rilascio dell’attestazione relativa al Corso di formazione per i lavoratori ai sensi dell’articolo 37, comma 2 del D.Lgs. 09 aprile 2008 n. 81.
  • Occuparsi della progettazione e della realizzazione di uno strumento di orientamento e formazione, il LABORATORIO SULLE PROFESSIONI DELLA SICUREZZA (24 ore), che sarà documentato in ogni fase, dalla progettazione alla realizzazione. Il percorso sarà monitorato e valutato per confluire in un documento finale (dossier progettuale) che, oltre alla cronistoria progettuale (documentata anche con video, interviste e descrizioni delle fasi intermedie), conterrà una raccolta e un’analisi delle metodologie e degli strumenti utilizzati: risultati, effetti e impatti su studenti, docenti e scuole, punti forti e aree di miglioramento. Il dossier progettuale sarà lo strumento principale per la replicabilità esterna del progetto presso altre reti di scuole e per la sua trasferibilità interna, intesa come diffusione presso altre classi e altri docenti dell’esperienza e delle competenze maturate.

L’adesione al progetto è spontanea e rivolta ad alunni fortemente motivati e in grado di gestire contemporaneamente l’impegno scolastico e le attività previste dal progetto.

È previsto un numero massimo di 80 alunni e di 4 classi.

ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO:

Fase 1: FORMAZIONE (16 ore)

Modulo 1: FORMAZIONE BASE PER I LAVORATORI:

  • Generica: 4 ore. 1 incontro da 2 ore in aula + 2 ore in e-learning
  • Specifica: 12 ore
  • Certificazione finale

Fase 2: LABORATORIO DI ORIENTAMENTO E FORMAZIONE SULLE PROFESSIONI DELLA SICUREZZA (24 ore)

  • Modulo 1. Avvio del laboratorio cooperativo di orientamento. Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: scenario, linee guida, sviluppi normativi.
  • Modulo 2. Elementi distintivi nell’ambito sicurezza in riferimento ad alcuni dei principali settori economici: commercio e servizi, turismo, edilizia.
  • Modulo 3. Figure professionali: caratteristiche, competenze e requisiti.
  • Modulo 4. Analisi e approfondimenti sulle principali figure professionali tradizionali ed emergenti.

2 incontri – tot. 6 ore   

  •   Modulo 5. Imprenditori e studenti a confronto: realizzazione di una intervista.
  •  Modulo 6. Modalità e strategie per la ricerca attiva del lavoro nell’ambito della sicurezza.
  •  Modulo 7. Imprenditori e studenti a confronto: il processo di selezione

L’intero percorso formativo verrà curato da docenti tutor dell’istituto in collaborazione con esperti esterni

L’EVENTO LANCIO è previsto per il giorno 5 dicembre 2015 alle ore 11,10  in Aula Magna.

Sono invitati tutti gli alunni ed i genitori  interessati che potranno dare la loro adesione utilizzando l’allegato modulo

(Nel caso in cui il numero delle adesioni superi il numero previsto per la partecipazione al progetto, si procederà ad una selezione tenendo conto anche del senso di responsabilità; dell’assiduità alla frequenza scolastica; del profitto).

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Annateresa Rocchi

  Circolare N. 58 Del 01 12 2015 – Promozione Memory Safe