Avviso, interno del 21/08/2016

Oggetto: ADESIONE SCUOLE ALLA EUROPE CODE WEEK 2016

Gentilissimi colleghi,

dopo la conferma dell’incarico a Referente regionale per l’Abruzzo nell’ambito delle Regioni Europee del CODING, provvedo alla spedizione della Lettera – invito del prof. Alessandro BOGLIOLO affinché la Scuola da lei diretta rinnovi l’adesione alla Europe Code Week o vi provveda per la prima volta.

In essa vi sono tutte le informazioni necessarie, compresi alcuni link molto utili per entrare nella rete regionale/nazionale delle Scuole che fanno la scelta di inserire il Coding, quale competenza trasversale strategica, tra le attività didattiche cominciando proprio dalla partecipazione all’Ora del codice fortemente promossa dalla Commissione Europea.

L’anno scorso l’Abruzzo ha fatto registrare ben 156 eventi organizzati dalle Scuole nell’ambito della Settimana Europea del Conding e oltre 15.000 alunni hanno svolto l’Ora del codice. Quest’anno vorremmo fare meglio e soprattutto coinvolgere le Scuole di tutte le Province abruzzesi.

Noi di R. A. T. I. (Rete di Abruzzesi per la promozione del Talento e della Innovazione) Associazione non profit siamo convinti del rapporto irriducibile tra le conoscenze e le competenze possedute dai componenti una comunità e la capacità di sviluppo socio – economico della comunità stessa.

Rileviamo anche come, in piena rivoluzione digitale, sia profonda la frattura rispetto ad un passato anche recente e di come la stessa faccia assumere un carattere strategico ed indispensabile a quelle competenze innovative derivanti proprio dall’insegnamento/apprendimento del Coding, del Pensiero computazionale, del Problem solving.

Queste acquisizioni ci hanno spinto a sviluppare iniziative coinvolgenti un numero significativo e crescente di istituzioni scolastiche della provincia di Chieti (www.rati.eu – pagina FB RATI), ma il nostro obiettivo/desiderio è andare oltre e contaminare l’intera Regione conservando l’approccio sistemico praticato e avviando in questo modo la realizzazione di vere e proprie Coalizioni territoriali così come fortemente raccomandate dalla Commissione Europea e previste dalle Azioni 29 e 30 del PNSD.

Coalizioni da realizzare attraverso la formazione di un Partenariato multilaterale che, salvaguardando la piena autonomia delle Istituzioni scolastiche, mette in collegamento diretto il sistema scolastico locale con le Istituzioni pubbliche (a partire dai Comuni a salire), con il mondo dell’impresa e del lavoro, il mondo accademico e della ricerca, quello finanziario, della intera società civile.

Come a dire che non si può (e non si deve) chiedere alla sola istituzione Scuola di provvedere in tempi rapidi a colmare un deficit di competenze innovative che si è venuto a creare in decenni e che, oggi, limitano fortemente le capacità/possibilità del Paese di tornare a svilupparsi in una condizione di crescente competitività planetaria, ma tutte le espressioni di una comunità debbono maturare la necessaria consapevolezza ed entrare rapidamente in azione per fare adeguatamente la propria parte.

Partecipare massicciamente alla Settimana europea del Coding (15/23 ottobre) e cercare di farlo insieme alle altre scuole del comprensorio diventa il primo segnale di una volontà positiva, della accettazione di una sfida entusiasmante, per quanto difficile e piena di ostacoli!!!

Speranzoso, insieme ai Soci RATI e ai tanti Dirigenti e Insegnanti che si sono messi già in marcia, auguro a tutte/i buone vacanze intercalando ad esse un pensiero sulla nostra proposta,

prof. Giovanni Di Fonzo

  Lettera Ai Dirigenti X Europe Code Week 2016